GLI OLI ESSENZIALI

olii essenziali

Gli oli essenziali si presentano come sostanze eteree,in quanto evaporano a contatto con l’aria ,sono prodotti dal metabolismo delle piante  e si manifestano fisicamente  attraverso il loro profumo. Quando ci capita di spremere ad esempio la buccia di un mandarino  e di sentirne l’odore ,assistiamo alla fuoriuscita di piccole molecole di oli essenziali che si disperdono volatizzandosi nell’aria.

Le essenze sono la voce delle piante e vengono usate dal mondo vegetale per difendersi o richiamare a se gli abitanti del mondo animale o semplicemente per trovare un equilibrio tra sè ed il mondo esterno. Il potenziale che le piante sfruttano per se stesse, che è diverso per ogni tipologia di pianta e da cui loro stesse traggono beneficio,è terapeudico anche per l’uomo.

Essendo molto leggeri e volatili,entrano nel nostro corpo da tutte le porte disponibili, grazie all’olfatto,all’assorbimento del tratto gastro enterico e alla respirazione della pelle ,in quanto la loro capacità  di assorbimento cutaneo mediante il massaggio  è secondo Rovesti ,nell’ordine di pochi minuti.Da questi cancelli di entrata ,si diffondono velocemente nel sangue e nella linfa.

Da questo possiamo intuire l’affinità con l’organo più centrale del nostro corpo:il cuore e tutti i vasi ad esso collegati. Un uso prolungato nel tempo è terapeudico per il nostro organismo ed apporta un duraturo benessere.

GLI EFFETTI TERAPEUTICI DEGLI OLI ESSENZIALI

-Curare infezioni micotiche
– Ridurre l’impiego di antibiotici chimici
– Debellare numerosi batteri
– Combattere i parassiti
– Disinfiammare
– Calmare e ridurre l’ansia
– Stimolare il sistema linfatico e circolatorio
– Cicatrizzare

GLI OLI ESSENZIALI CORRELATI AI CHAKRA

1° CHAKRA: Cannella, Elicriso, Patchouly, Salvia sclarea, Tea tree, Timo rosso.
2° CHAKRA: Coriandolo, Finocchio, Geranio, Mandarino, Sandalo, Ylan ylang.
3° CHAKRA: Arancio amaro, Bergamotto, Limone,Origano, Salvia officinale, Zenzero.
4° CHAKRA: Arancio dolce, Cedro, Lavanda, Neroli, Pino mugo, Rosa.
5° CHAKRA: Cajeput, Eucalipto, Garofano, Mirra, Pino silvestre.
6° CHAKRA: Basilico linalolo, Camomilla blu, Citronella, Menta, Rosmarino.
7° CHAKRA: Cipresso, Gelsomino, Ginepro, Incenso, Mirto.

(Informazioni tratte dal manuale professionale di aromatecnica della ZUCCARI)

2018-01-02T14:33:18+00:00